Senza tabacco è meglio.

 

Si chiama “World No Tobacco Day”, letteralmente giornata mondiale senza tabacco, ed è la ricorrenza, celebrata annualmente il 31 maggio, lo scopo della quale è di incoraggiare le persone ad astenersi per almeno 24 ore dal consumo di tabacco.
Una campagna di sensibilizzazione, di riflessione contro i rischi per la salute che il tabagismo causa, considerando i numeri davvero allarmanti, recentemente diffusi dall’Organizzazione mondiale della Sanità.
3,3 milioni le morti legate al tabacco, tra quelle causate da malattie respiratorie croniche, cancro ed esposizioni al fumo passivo e pensate che, solo quest’ultimo, lo scorso anno, ha provocato il decesso di più di sessantamila bambini sotto i cinque anni di età.
E poi, i danni all’ambiente. Pensiamo per un attimo ai mozziconi, i quali contengono moltissimi inquinanti: nicotina, benzene, gas tossici e composti radioattivi come polonio-210, e acetato di cellulosa, la materia plastica di cui è costituito il filtro.
Contro tutto questo si sono mobilitati insegnanti e studenti delle scuole elementari e medie appartenenti ai tre istituti comprensivi di Sondrio. A ripulire la città dalle cicche, abbandonate con una regolarità esasperante da altrettanti fumatori, questa mattina c’erano loro.

Co-autori dell’iniziativa, partita alle 8,30 di questa mattina, l’ATS della Montagna, l’Ufficio scolastico territoriale, assieme a Secam spa e Banca Popolare di Sondrio.

Domani, l’atto conclusivo di un progetto intrapreso dagli insegnanti già da qualche giorno con le proprie classi. Nella centrale piazza Campello, alle ore 11, tutti i mozziconi raccolti lungo le vie cittadine, verranno depositati dentro un grande recipiente in plexiglass dalla forma di una enorme sigaretta. Pareti trasparenti a dimostrare quanto danno, a persone ed ambiente, il fumo riesca, inesorabilmente, a provocare.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
3 + 6 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top