I motori rombano per Luca

Una domenica “bestiale”, la scorsa, vissuta dai 400 partecipanti al 4° raduno di auto sportive, alla memoria di Luca Guglielmana. Ritrovo organizzato dagli amici del ventenne di Mese, appassionato di motori, scomparso in un tragico incidente stradale il 10 febbraio del 2016 sulla carreggiata nord della super 36, nei pressi di Piona. La sua Subaru Impreza azzurra, in tinta coi colori del memorial, le magliette, gli striscioni, i palloncini, si è ribaltata all’uscita della galleria, complice la pioggia battente.
Ma Luca, attraverso gli amici e i famigliari, mamma Miki, papà Paolo, i fratelli Matilde e Andrea, è tornato simbolicamente in pista domenica al gokart della Boggia di Gordona.
170 le auto partecipanti all’evento, sfilate, nella mattinata, per le strade della Valchiavenna.
Tutti i team hanno preso parte all’Exahust Decibel Contest (c’è clip con Alex che mostra il berretto), che ha visto vincitore Andrea Moiola, seguito da Giuseppe Sciuchetti e, terzi, parimerito, Mattia Galan e Davide Valsecchi.
Poi il passaggio in pista, fatto di sgommate e testacoda, quasciun, in sicurezza, con spettacolo garantito dal pilota di auto sportive e rally, di Samolaco, Daniel Illia, che ha sfidato il tracciato con più giri fino allo sfinimento della gomma posteriore destra della sua Mitsubishi. Con lui la sorella Jessica, pure pilota di rally. Quindi il pranzo, curato dal team di Alessandro Battistessa.
Il ricavato della kermesse, 4500 euro, è stato devoluto all’associazione “E’ ora di vivere” per sostenere Greta nella battaglia contro la fibrosi cistica.

 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
17 + 1 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top