Croce Rossa: una storia di altruismo.

La Croce Rossa chiama e la popolazione risponde numerosa. Successo per l'iniziativa “Corri per la Cri” in scena sabato scorso a Sondrio. Piazza Garibaldi trasformata in palcoscenico delle azioni dimostrative e delle simulazioni per consentire alla popolazione di conoscere meglio le molteplici attività del soccorso. Intervenire in modo efficace e tempestivo nelle emergenze garantendo assistenza e tutela alla salute. L'umanità è al centro dell'azione degli operatori e dei volontari del 112. Stand, manichini, mostre fotografiche, unità cinofile, dimostrazioni pratiche di soccorso, uno scenario di maxi emergenza e molto altro ancora.

Un lavoro silente e prezioso quello svolto dalla Croce Rossa alla quale la città di Sondrio ha mostrato tutta la sua gratitudine. Presente in maniera capillare sul territorio, il sodalizio opera con competenza, preparazione e massima serietà promuovendo la cultura della prevenzione e del volontariato, l'attenzione alla persona e al suo benessere. Nel pomeriggio, invece, la camminata che ha previsto due percorsi di differenti lunghezze: uno da 5 chilometri fino al parco Bartesaghi e ritorno e uno da 10. In 120 alla partenza. Hanno partecipato anche i bambini.  

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
7 + 8 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top