Morbegno post consiglio. Crescono le tensioni.

Un consiglio comunale straordinario, quello tenuto ieri a Morbegno, che rimarca ulteriormente le distanze tra maggioranza e opposizione, allargando un solco di fatto già nettamente presente tra le due parti.

La seduta, richiesta a firma di sei consiglieri di minoranza il quattordici aprile scorso, era articolata su tre ordini del giorno: valutazione delle azioni intraprese dall’amministrazione comunale e loro efficacia di fronte all’attuale pandemia, situazione pandemica nella RSA Ambrosetti Paravicini ed operato dei rappresentanti del comune morbegnese in seno al c.d.a della casa di riposo. Abbiamo chiesto sia al sindaco della cittadina, Alberto Gavazzi, sia ad uno dei richiedenti l’incontro, il consigliere d’opposizione Andrea Ruggeri, le proprie considerazioni su quanto delineatosi nel corso del confronto.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
7 + 4 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top