Ospite della Comunità di recupero dà in escandescenze in pizzeria a Tirano.

Attimi di paura in un locale di Tirano di fronte alla Basilica nella zona della struttura della Comunità “Il Gabbiano”, che ospita persone con problemi legati alla tossicodipendenza, ma non solo, e che, ogni tanto, ma a giudicare dalle affermazioni dei titolari della pizzeria, un po' troppo frequentemente, infastidiscono i clienti o i passanti, o addirittura danno origine a risse, come quella di alcuni giorni fa. Un cliente della pizzeria aveva momentaneamente lasciato il locale, uscendo per una telefonata o una sigaretta e, sulla soglia, era stato infastidito da un ospite della struttura, un 28enne della bergamasca. A nulla è valso il rientro del cliente nel locale: quest'ultimo è stato seguito dall'uomo che ha dato in escandescenze davanti ai clienti, compresi bambini che sono scoppiati a piangere, non rendendosi conto di ciò che stava accadendo, ma spaventati dalle grida e dai piatti rotti dall'uomo. E' a quel punto che sono intervenuti il pizzaiolo e un altro impiegato del locale, per cercare di calmare l'uomo: risultato, il primo ha rimediato 5 punti di sutura alla fronte per aver ricevuto una testata, il secondo una ferita alla mano, medicata con una fasciatura. Sul posto i CC di Tirano, che, immobilizzato il giovane bergamasco, lo hanno portato all'ospedale di Sondrio, dove nella notte è stato sottoposto ad accertamenti, e, in seguito, dimesso. In un comunicato la comunità ha espresso costernazione per l'incidente, dichiarando, naturalmente, di accollarsi tutte le spese per i danni materiali causati al locale da un ospite della struttura. A conclusione del comunicato, inoltre, viene lanciato un appello ai tiranesi per trovare una nuova ubicazione per la comunità del “Gabbiano”.
  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
5 + 3 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top