Pulizie negli ospedali, incontro in Prefettura

L’appalto per le pulizie dei presidi ospedalieri e delle sedi dell’ex Asl della provincia di Sondrio al centro della conferenza stampa tenuta questa mattina, nel capoluogo, dalle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil di categoria. L’assegnazione è stata effettuata il 17 dicembre scorso alla società Dussmann, ma numerose le criticità sopravvenute. Alla base della protesta dei sindacati il taglio delle ore dedicate alle pulizie superiore al 30% rispetto all’azienda che precedentemente si occupava di questo servizio, la Manutencoop di Bologna. Una riduzione ritenuta troppo netta, in quanto non garantirebbe, dicono sempre i sindacati, un minimo di ore lavorative per il personale (alcuni dipendenti lavorano sotto le 14 ore) e perché i locali interessati hanno bisogno di estrema igienizzazione.
Una settimana fa all’Ispettorato del Lavoro di Sondrio era stato programmato un incontro chiarificatore tra Cgil, Csl, Uil, Dussmann e Asst, ma questi ultimi due organismi erano assenti.
Le organizzazioni sindacali hanno sempre sostenuto il concetto primordiale del rispetto dei contratti. Nell’incontro al tavolo della prefettura del 4 giugno si cercherà un’intesa e una soluzione dignitosa per i lavoratori e le lavoratrici interessate, circa un centinaio.

 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 9 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top