OLYMPIC: CUSTODE CERCASI PER IL CAMPO

La società Olympic Morbegno, nata tre anni fa dalla fusione tra Olympic Retica e Morbegno Calcio 1908, è alla ricerca di una figura di custode, che si occupi della manutenzione dei due campi di Morbegno, l’Amanzio Toccalli (stadio ufficiale della prima squadra) e Campovico, e del campo comunale di Traona.
Maximilian Fattarina, direttore Olympic Morbegno
La dirigenza morbegnese ritiene che per questo ruolo sia necessario trovare una famiglia, in grado di suddividersi i compiti. Per tutti coloro che desiderano arrivare al conferimento della carica è previsto un colloquio conoscitivo.
Il sodalizio della città del Bitto in questi anni sta compiendo notevoli passi avanti dal punto di vista dell’organizzazione. A livello di numeri sta raggiungendo cifre importanti, non solo grazie al calcio a 11, ma anche con quello a 5. Sono coinvolti nel progetto un numero sempre più elevato di bambini, quest’anno è stata introdotta la squadra allievi. Inoltre un significativo apporto alla società è fornito dalla formazione del tiro alla fune, unica realtà lombarda presente nel panorama nazionale, che in questi due anni ha intrapreso un percorso di crescita inarrestabile. Morbegno ha avuto da poco l’onore di ospitare una prova del campionato italiano di questa disciplina, ottima la prova della compagine morbegnese che ha concluso la sua performance in quinta posizione. Teatro della manifestazione la palestra comunale di Via Faedo, che ha fatto registrare un grande afflusso di pubblico.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 1 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top