Aprica. Un caldo benvenuto alla Fanteria.

Aprica ha ora una propria sezione dell’Associazione Nazionale Fanti. La scorsa domenica, nella località orobica, raduno interprovinciale e festa di fondazione di quella che è, a tutti gli effetti, la prima sezione Fanti, aderente alla Federazione di Brescia.

L’ente, composto da membri tutti appartenenti all'Arma di Fanteria, in attività ed in pensione, venne costituita a Milano il 7 luglio 1920 allo scopo di riunire tutti gli aderenti a quella che viene definita, in ambito militare, la "Regina delle battaglie".

Oggi, lontani da ogni spirito belligerante, giornate dedicate alla condivisione, come quella dello scorso fine settimana, divengono occasioni di ritrovo, condivisione di valori comuni e celebrazione.

Il ritrovo, tra mezzi militari d’epoca ed uniformi, alcune delle quali appartenenti al passato del glorioso corpo, in piazza Palabione. Poco dopo, la cerimonia dell’alzabandiera, con la deposizione di una corona presso il monumento ai caduti e poi la prosecuzione della manifestazione in quota, sull’ Alpe Magnolta, alla presenza delle autorità.

Un’occasione, dunque, di conoscenza e di fusione di due culture e di due popolazioni di montagna, adiacenti certo ma diverse.

Uno sforzo che ha visto, dunque, una comunanza di intenti da parte di tutte le associazioni di militari in congedo.

Una giornata vissuta dai tanti presenti come omaggio alla dedizione, allo spirito di sacrificio ed all’amore per la patria, culminata nella sfilata guidata dal vessillo del medagliere nazionale.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
6 + 6 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top