Rientrano nelle loro aule gli alunni della scuola dell'infanzia di Verceia

E’ previsto per l’8 marzo il rientro nelle proprie aule dei 34 alunni della scuola dell’infanzia di Verceia, che, il 22 novembre scorso, sono stati costretti ad interrompere le lezioni in seguito allo sfondellamento del solaio del locale in cui si trovavano.
Il distacco di calcinacci dal soffitto era avvenuto intorno alle 11.40 del mattino, proprio mentre i piccoli erano radunati in aula, e, i calcinacci, erano finiti sul banco sottostante senza colpire, fortunatamente, in modo diretto le due bambine lì sedute, di 2 e 4 anni, raggiunte, invece, da alcuni frammenti di rimbalzo e medicate all’ospedale di Gravedona.
A scongiurare il peggio era stato anche il pronto intervento delle insegnanti, che avevano subito trasferito all’esterno, evitando il panico, tutti i bambini. Dopodichè, il via ai sopralluoghi e agli interventi di ripristino e messa in sicurezza dei luoghi.
“Come Comune – spiega Flavio Oregioni, sindaco di Verceia -, abbiamo subito appaltato a ditte locali i lavori di pronto intervento, mettendo a disposizione risorse per quasi 30mila euro. Abbiamo effettuato opere di controsoffittatura dell’aula danneggiata e di tutte le aule del primo piano dell’edificio che ospita la scuola dell’infanzia. Abbiamo, infine, provveduto a garantire l’isolazione termica ed acustica e a ritinteggiare tutti i locali”.
Come nuovo, quindi, si presenta, ora, il primo piano dell’edificio di piazza Europa, che, dopo le vacanze di Carnevale, dal 5 in avanti, vedrà il trasloco degli arredi oggi situati nella palestra delle Elementari. Entro la fine della prossima settimana, i bimbi torneranno, quindi, a riappropriarsi dei loro spazi.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top