2019. Per Coldiretti Sondrio un bilancio positivo

Fare sistema e promuovere la filiera agroalimentare nella sua totalità.
E poi giovani e valorizzazione del territorio.
Queste le parole d’ordine, per Coldiretti Sondrio, alla chiusura oramai imminente di un anno che, nel suo complesso, delinea un trend decisamente positivo.

 

Una valorizzazione dei prodotti che procede di pari passo con una campagna di sensibilizzazione dei consumatori finalizzata alla crescita di una corretta etica del consumo.
Educare all’alimentazione sin da giovani.
Basti pensare alla mensa scolastica “A chilometro vero” di Albosaggia o alla creazione del Mercato agricolo coperto di Piazzale Bertacchi a Sondrio.

 

L’imperativo è puntare alla consapevolezza e all’importanza di una corretta alimentazione legata alle produzioni del territorio, valorizzando i produttori locali e istaurando un legame diretto tra produttore e consumatore consapevole. In una visione lungimirante che conduca oltre i confini prettamente territoriali e nazionali.

 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
2 + 15 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top