Sondrio, due arbitri promossi in D

Traguardo rilevante raggiunto da due “giacchette nere” della sezione Associazione Italiana arbitri di Sondrio. Emanuele Damiani, 27enne di Morbegno, e Bruno Galigani, classe 1992, di Domaso, si cimenteranno quest’anno nel campionato di Serie D, come assistenti arbitrali. Non sarà quindi solo il Sondrio Calcio a rappresentare la nostra provincia sui terreni di gioco della massima serie dilettantistica. Si tratta del giusto riconoscimento per i due arbitri, dopo tanti anni di sacrifici e duro lavoro.
La scorsa settimana, Damiani e Galigani hanno svolto il raduno Nazionale a Sportilia, in Emilia Romagna, iniziando ufficialmente l’avventura in serie D. Entrambi sono galvanizzati da questa nuova esperienza, anche se non nascondono di ambire a qualcosa di più grande in futuro.
È certamente un ottimo momento per il mondo arbitrale valtellinese, anche se la sezione Aia di Sondrio non è molto numerosa, con 50 giudici di gara fra cui tre donne. L’auspicio è che il risultato conquistato da questi due giovani funga da traino per l’intero movimento. Traguardi del genere non possono che portare visibilità al sodalizio del capoluogo.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
11 + 7 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top