Morbegno-Senegal, che festa!

Due culture e due modi di vivere che per una sera si fondono. Senegalesi e valtellinesi hanno condiviso una serata assieme all’insegna del cibo e della musica. Gli organizzatori della festa senegalese hanno dimostrato di essere sempre legati alle loro origini.
Una festa che ha anche lo scopo di raccogliere fondi in aiuto delle comunità e dei paesi da cui provengono i partecipanti. Quest’anno è stato l’ospedale Abdoul Aziz di Tivaouane al centro della campagna di raccolta fondi. La manifestazione ha aperto i battenti alle 19 con l’accoglienza degli ospiti, a seguire la cena etnica a base di cous cous, riso con pollo e mafe, piatto a base di riso, carne di manzo, carote e patate, e, poi, per concludere in bellezza la serata percussioni e danze con il Rose Group.
Consegnati degli attestati a chi in questi anni ha sempre dato una mano per la realizzazione della festa. Un clima di unione e di condivisione ha caratterizzato la serata. E proprio in questi momenti di spensieratezza e di allegria che si possono superare barriere e pregiudizi, mondi lontani possono avvicinarsi.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
3 + 1 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top