Trofeo Kima, appuntamento al 2022.

Il comitato organizzatore della Grande Corsa sul Sentiero Roma si è impegnato, ha lavorato sodo e c’ha creduto sino all’ultimo, prima di arrendersi all’evidenza. Non vi sono le condizioni per mandare in scena un evento di caratura mondiale.

A dare l’annuncio è Ilde Marchetti, presidente dell’Associazione Kima: «C’abbiamo provato, abbiamo sognato sino alla fine di potere regalare agli amanti dello skyrunning un grande evento di fine stagione, ma ci siamo scontrati con la dura realtà. Attualmente in Italia non è possibile organizzare e mandare in scena un grande evento internazionale come il nostro. Gli uomini adibiti alla sicurezza degli atleti, le aziende private e gli enti pubblici che da sempre ci hanno sostenuto, sono stati messi a dura prova dall’emergenza dovuta a Covid 19. Per rispetto nei loro confronti e con la consapevolezza che i limiti alla mobilità non avrebbero consentito di vedere il Kima cui vi abbiamo abituati… abbiamo deciso di alzare bandiera bianca».

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
2 + 5 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top