Caiolo. 25 aprile con la pallavolo.

 

Un 25 aprile all’insegna dello sport, della socializzazione e della sana competizione quello andato in scena nella giornata di oggi presso il campo sportivo di Caiolo, nella cornice del quale la Polisportiva Albosaggia, sezione Pallavolo, ha organizzato il primo concentramento di mini volley.
Una giornata interamente dedicata ai pallavolisti sotto i dodici anni di età, appartenenti a tutte le società sportive della provincia. Ventidue gruppi sportivi per circa 140 squadre, tutte schierate sotto il cielo assolato della mattinata a cui hanno fatto da contrappunto le nuvole di questo pomeriggio. Riuscitissima la kermesse: tutti d’accordo, in testa i sindaci dei due paesi organizzatori dell’evento: lo sport deve unire.

Una manifestazione che, di per sé, si è dimostrata un successo sin dalle movimentatissime fasi organizzative e, per le quali, l’incognita meteo ha tenuto tutti con il fiato sospeso. Basti pensare al lavoro incessante dei volontari, nonostante la pioggia presenti fino a notte fonda sul campo di gara per la tracciatura delle linee.
Lunga la lista di tutti coloro i quali, nelle retrovie, hanno lavorato alacremente alla realizzazione della manifestazione. Oltre ai due comuni e a Polisportiva Albosaggia, la Protezione Civile e gli Alpini nella gestione, impeccabile, del settore logistico. Un compito non facile data l’alta affluenza di partecipanti e genitori accompagnatori al seguito. Alti numeri per uno sport che, nella provincia di Sondrio, attesta un costante crescendo di praticanti.

Ad accompagnare lo svolgimento dell’intera giornata, la diretta radiofonica dell’emittente Radio TSN.
 

 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
2 + 2 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top