“Movember”, contro i tumori maschili

Il mese di novembre si colora d’azzurro con “Movember in Morbegno”. Nata nella città del Bitto nel 2011, la manifestazione sostiene la prevenzione delle malattie tumorali maschili e le diagnosi precoci nella nostra provincia. Presentata ieri l’ottava edizione presso la sede LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) di Sondrio. Un novembre ricco di appuntamenti per sensibilizzare la popolazione maschile sulle forme di prevenzione al tumore degli organi genitali e per raccogliere fondi per l’acquisto di un ecografo portatile dedicato alla diagnosi dei tumori tiroidei e ai testicoli.
Prelievo del sangue con il test del PSA, unito a una visita urologica sono gli esami consigliati per la prevenzione delle malattie tumorali. Fino alla biopsia, quando necessiti. Le persone più a rischio di tumore alla prostata sono quelle dai 50 anni in su. Nella nostra provincia registrati circa 150 casi all’anno.
Prima iniziativa in programma, il 1 novembre, la corsa-comminata non competitiva, di sette chilometri, cheartirà dalla colonia fluviale alle 10.30. Nel corso della mattinata i partecipanti potranno iscriversi all’associazione morbegnese e contribuire alle donazioni. Altro appuntamento fisso del Movember è quello dedicato ai test del PSA, in programma tutti i sabati mattina di novembre presso la sede della Croce Rossa di Morbegno. Per gli uomini sopra i 50 anni gli esami sono gratuiti. Altra novità la possibilità per i 18enni di effettuare una visita urologica gratuita nei pomeriggi di venerdì 22 novembre e venerdì 29, a partire dalle 17.30. Sarà obbligatorio prenotare la visita, chiamando la segreteria Lilt al 0342.219413.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
3 + 4 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top