Consorzio turistico di Morbegno. Due non sono troppi?

Il Consorzio Turistico Valtellina di Morbegno ha un nuovo presidente: è Simone Songini, 48 anni, di professione architetto, dal 2017 sindaco di Val Masino.

Questa è la notizia, ma non è tutto. A Songini, che si avvarrà anche della collaborazione di un esperto del settore turistico come Gigi Negri, spetta un compito non facile. Il Consorzio Turistico morbegnese, complice i paletti della politica, naviga in acque perigliose con tre presidenti (Luca Della Sale, Alan De Rossi e ora Songini) in poco più di tre anni.

Resta aperta la questione dei due Consorzi turistici di Morbegno, che prima della pandemia si dividevano compiti e ruoli. Forse sono un po' troppo due enti per promuovere e rilanciare il turismo in bassa Valtellina.

In attesa di trovare una soluzione logica, prima ancora che politica, il Consorzio Turistico Valtellina di Morbegno ha riunito l'assemblea, durante la quale i soci hanno nominato i membri mancanti a seguito delle dimissioni del presidente uscente Alan De Rossi e dei consiglieri Giorgio De Giobbi e Matteo Scamoni. La Comunità Montana Valtellina di Morbegno ha indicato Songini e Marco Monti, i Comuni Maurizio Pezzini, che si sono uniti ai membri in carica, Sabrina Labate, Matteo Sanguineti, Walter Pasina e Giacomo Sertori, a comporre il nuovo Consiglio di amministrazione. Songini ha ottenuto il voto favorevole di tutti i consiglieri, con la sola eccezione di Sertori, rappresentante delle attività ricettive. Alla carica di vice presidente è stato confermato Sanguineti.

"Il mandamento di Morbegno necessita di una svolta e riteniamo che questo sia il momento giusto" ha spiegato il neo presidente Songini. Come detto, al sindaco di Valmasino spetta ora un compito non facile, anche perché a inizio 2021 questo CdA arriverà a naturale scadenza ma 4 presidenti in tre anni francamente ci sembrerebbero un po' troppi.        

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
14 + 6 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top