LILT Running, in 1800 al via

 

Lilt Running da record. La corsa/camminata per la prevenzione del tumore al seno ha fatto registrare numeri considerevoli. Ben 1800 donne, questa mattina, a Morbegno, hanno colorato di blu la manifestazione, che ha come finalità quelle di raccogliere fondi per la Lilt (Lega italiana lotta ai tumori di Sondrio) e di promuovere uno stile di vita corretto. Dalla colonia fluviale, per un percorso di 7 chilometri lungo l’Adda, un serpentone di partecipanti di tutta l’età hanno voluto diffondere il messaggio: “Prevenire è vivere”. Un colpo d’occhio impressionante. La nona edizione della corsa non competitiva, che ha ottenuto il patrocinio del comune di Morbegno, è partita alle 10,30, e si è conclusa con un pasta party aperto a tutti. Sport e solidarietà a braccetto, dunque, per un evento che in questi anni non ha mai deluso le attese. Presenti anche partecipanti provenienti da fuori provinca.
Questa giornata è nata da un’idea di un gruppo di donne e negli anni si è sviluppata fino a raggiungere dimensioni rilevanti. Un clima di gioia e serenità ha sancito il successo della kermesse, oltre a una splendida mattinata di sole che ha fatto da cornice. Il tumore al seno è guaribile nel 90% dei casi, se prontamente individuato: questo è il messaggio che si vuole trasmettere. Tra le protagoniste anche la neo mamma Alice Gaggi, campionessa valtellinese di corsa in montagna.

 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
10 + 9 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top