Coronavirus e scuola. Possibili lezioni on line.

Scuole di ogni ordine e grado chiuse, secondo i dettami della recente ordinanza stilata di concerto tra Regione Lombardia e Ministero della Salute, fino al primo marzo prossimo. Il timore della diffusione del Coronavirus tra la popolazione studentesca, tiene a casa scolari e studenti: contro il Covid-19 la guardia rimane alta. Ne abbiamo parlato con il dirigente scolastico dell’ambito territoriale di Sondrio, Fabio Molinari.
Qualora si rendesse necessaria una continuazione della chiusura delle scuole, ipotesi non auspicabile ma certamente plausibile, è lo stesso ministero della Pubblica Istruzione a mettere in campo l’ipotesi di una didattica on line rivolta agli studenti delle regioni in cui sono presenti focolai del Coronavirus.
Non sussiste alcun rischio di allungamento dell’anno scolastico, neanche nel disparato caso in cui la chiusura degli istituti scolastici causasse un anno academico di una durata inferiore ai duecento giorni. Questo è dettato dal fatto che si tratti di una chiusura dovuta a cause di forza 
L’invito rivolto a genitori e studenti, è alla tranquillità, a fugare ogni forma di inutile allarmismo e ad utilizzare al meglio questo periodo di sospensione dalle attività scolastiche.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
2 + 1 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top