STUPEFACENTI, TRUFFA E VIOLENZE DOMESTICHE. LA POLIZIA AL LAVORO.

Un’intensa attività di controllo operato su più fronti, quello portato avanti dalla Polizia di Stato nella nostra provincia.
Domenica scorsa, 22 novembre, gli agenti della Polstrada di Sondrio, durante un posto di blocco a Castione Andevenno, hanno fermato un 35enne residente nella provincia, R.M. le sue iniziali, mentre era alla guida di una Golf. E’ stato quest’ultimo, evidentemente molto nervoso all’atto del fermo, a consegnare alla richiesta degli agenti, un involucro contenente due grammi di eroina, suddivisi in due parti e racchiusi in un piccolo contenitore di plastica gialla.
L’uomo, è poi stato segnalato alla Prefettura di Sondrio quale assuntore, mentre l’eroina trovatagli indosso è stata sequestrata.
Nella giornata di ieri, invece, agenti della Squadra Mobile del capoluogo, a conclusione di indagini avviate dopo una denuncia, hanno deferito in stato di libertà S. P., 46 anni, residente a Colico e sedicente venditore di auto, dopo la vendita di un’autovettura Range Rover Sport mai consegnata e per la quale era stato pattuito con il denunciante un prezzo di 25.000 euro. Nella circostanza, il 23 gennaio del 2019, il cliente aveva versato l’intero importo pattuito sulle coordinate bancarie fornitegli da S.P., ma aveva scoperto solo successivamente di essere stato truffato.
Ancora ieri, gli agenti della seconda Sezione della Squadra Mobile della Questura di Sondrio, hanno deferito, in stato di libertà L. A., un 25 enne residente in provincia, per i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni gravissime, minacce e atti persecutori, a seguito di una denuncia che era stata sporta presso la questura del capoluogo da parte dell’ex-compagna, la quale aveva raccontato che, durante la relazione sentimentale durata dal febbraio del 2019 al marzo di quest’anno, l’uomo l’aveva aggredita fisicamente in due distinte occasioni, continuando poi a molestarla con minacce e ingiurie anche dopo la fine della loro relazione.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
17 + 2 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top