Ferrovie, pendolari su tutte le furie

Dura presa di posizione di Cgil e Cisl Trasporti di Sondrio, sia su quanto accaduto ieri a seguito dell’investimento di una persona alla stazione ferroviaria di Olgiate Molgora, sia sui disagi in cui sono incappati parecchi viaggiatori nella giornata odierna.
“Ancora una volta, Trenord, - sottolinea Giorgio Nana, della Cgil Trasporti – ha dimostrato l’incapacità di gestire un servizio pubblico, lasciando a piedi centinaia di viaggiatori. Sappiamo che quando succedono tragedie come quella di ieri, quando una donna ha deciso di concludere la propria vita buttandosi sotto il treno, i tempi di attesa del magistrato e degli organi competenti sono lunghi, ma proprio per questo chi ha in gestione il servizio di trasporto pubblico dovrebbe attivarsi immediatamente per portare a destinazione i passeggeri, invece, dopo che i viaggiatori sono stati fermi per più di un’ora alla stazione di Lecco e i pullman non c’erano, il capotreno li ha fatti salire sul treno che andava a Milano via Bergamo, cosicchè sono giunti a destinazione dopo le 11, anziché alle 8.40”.
E non è tutto, perché, questa mattina, rileva Michele Fedele, della Cisl Trasporti, i disagi si sono rinnovati. “I viaggiatori in partenza da Milano col treno delle 6.20 – dice – con arrivo a Sondrio previsto alle 8.20, sono rimasti bloccati a Berbenno per oltre mezz’ora senza capirne il motivo e avere ragguagli. Da questo punto di vista rimarchiamo l’urgenza che Trenord si attivi per migliorare anche l’aspetto informativo, perché una comunicazione puntuale potrebbe essere utile, almeno, a contenere i disagi. Al pari, sempre stamattina, - prosegue Fedele – gli studenti dell’Alberghiero di Bormio che partono da Sondrio col treno che arriva a Tirano alle 6,07 e che devono, lì, attendere il bus delle 6.45 per Bormio, ci hanno segnalato di non poter usufruire della sala d’attesa abduana, peraltro da poco rinnovata, perché a quell’ora chiusa. E si intuisce quanto questo possa pesare al mattino presto, soprattutto con l’avvento della stagione fredda”.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
2 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top