Cura del territorio: tutti in soccorso della Bassa Valle

Un territorio montano fragile quello valtellinese, e della bassa valle in particolare. Prevenzione, un tema che balza agli onori della cronaca spesso dopo le calamità naturali e mai prima, ma anche il ruolo della Protezione civile, e le limitate risorse a sua disposizione.
Salvatore Rosario Pasquariello, nuovo prefetto di Sondrio, ha voluto passare dalle parole ai fatti. Ha infatti incontro, nella sede della Comunità Montana di Morbegno, il presidente Cm Nonini e i sindaci del mandamento.
Primo punto lo stato dell’arte della nostra Protezione civile, in particolare nella fase della gestione dell’emergenza. Sul tavolo la necessità di fare rete e di ottimizzare i fondi, alla luce anche della diminuzione delle risorse finanziarie da parte degli enti pubblici.
Nel costruttivo confronto, i sindaci della bassa valle hanno evidenziato la fragilità del territorio e la necessità di trovare i fondi per la manutenzione della montagna e del reticolo idrico.
Fra i temi toccati la formazione degli stessi sindaci, il ricambio dei volontari all’interno dei vari gruppi locali e l’efficacia delle comunicazioni nei momenti di emergenza.
Non sfugge a nessuno l’importanza di operare in modo coordinato ed efficace in occasioni di frane o altri eventi calamitosi.
Il futuro. Si ripartirà da una riorganizzazione del lavoro incrociato di Prefettura, Provincia e Comando provinciale Vigili del Fuoco, ma sul tavolo c’è anche il progetto di coinvolgere il più possibile i cittadini sui rischi presenti sul nostro territorio.
Prefetto e sindaci hanno concluso che “la buona amministrazione è anche il frutto della cura e della conoscenza del territorio da parte di tutti”.
A breve seguiranno incontri nei vari comuni per meglio fotografare la situazione esistente.
Questa partita è appena iniziata.

 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top