Talamona celebra la cultura del bosco

Talamona alla ribalta con il Festival della cultura europea, partito il 13 settembre, per iniziativa del Comune di Talamona, e conclusosi nel weekend scorso. Occhi puntati su una comunità molto creativa e libera nell’espressione artistica, ma non solo. Ospiti internazionali e della nostra valle hanno reso ancora più interessante la manifestazione.
Il consueto interesse ha catalizzato le prove di intaglio, vere e proprie simulazioni del lavoro del boscaiolo.
Talamona è riconosciuta come un paese di boscaioli, è ancora molto viva la cultura e la passione verso questa attività. Interesse notevole anche per la riproduzione della teleferica Valtellina, un impianto funzionante a gravità, senza motore, inventata a fine ‘800. Oggi la teleferica non viene più utilizzata, per il suo elevato costo in termini di tempo e di manodopera, ma in passato è stata una metodologia di esbosco all’avanguardia in provincia di Sondrio.
Visitabile all’auditorium delle Medie, anche la mostra realizzata dal fotografo di viaggi, Loris Varisto, dedicata alla sua compagna di vita Isabella Minaudo, scomparsa a gennaio dopo una grave malattia, con cui condivideva la passione per i viaggi. L’esposizione era già nei pensieri di Loris e Isabella, ma il destino ha giocato loro un brutto scherzo.
Il senso della vita e l’amore rappresentano il filo conduttore delle poesie. La mostra è improntata su immagini naturalistiche, paesaggi e animali e raggruppa tanti luoghi del pianeta, quello principale e più affascinante è l’Alaska.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
13 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top