Short track internazionale a Bormio

Numeri da record per l’Alta Valtellina Trophy, edizione numero 28, andato in scena questo fine settimana a Bormio. Un antipasto del Campionato del mondo Juniores, che la Bormio Giaccio ha organizzato nella Magnifica Terra a partire dal 31 gennaio 2020. 300 atleti provenienti da 13 nazioni europee a rendere altissimo il livello della competizione. La Russia, giunta a Bormio forte di un consistente squadrone, si è dimostrata inavvicinabile in molte fasi, eccellenti anche le performance di Ungheria, Olanda e Canada. Per l’Italia e la Bormio Ghiaccio un buon bottino di medaglie e piazzamenti, che poteva essere ancora più ricco senza alcune sfortunate cadute. Conferme importanti sono giunte dagli azzurri junior e senior, ma non da meno si è comportato il settore giovanile, in grado anche di monopolizzare il podio nei 500 metri, grazie a Sara Martinelli, Chiara Rotondi e Sabrina Canclini nella categoria Junior D. Sui 777 metri sono ancora Chiara Rodondi e Greta Cristani a regalare un primo e un secondo posto. Bravo anche Giacomo Pedrini, terzo nei 500 metri nella categoria Junior C. Salendo di categoria non erano ammesse distrazioni. La squadra femminile ha portato a casa medaglie con l’attesa Elisa Confortola (argento nella gara dei 1000 metri), e con le senior Elena Viviani e Lucia Peretti, rispettivamente prima e terza classificata. In gran spolvero Luca Spechenhauser: oro nei 1500 metri, argento nei 1000 e nella classifica generale. Alla Bormio Ghiaccio il premio Avis, mentre all’atleta di casa Chiara Redondi è andato il terzo trofeo Memorial Armando Trabucchi. Il quarto Memorial Sisto, Emilio, Massimo, assegnato alla società con il maggior numero di partecipanti, è finito nelle mani degli olandesi di Utrecht.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
8 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top