Procura di Sondrio: 1700 cause l’anno per magistrato

Nonostante le carenze di personale la Procura della Repubblica di Sondrio riesce a garantire efficienza ed efficacia dell’azione penale. Basti pensare che sono 1693 i procedimenti definiti nel 2018 da ciascun magistrato (attualmente l’organico è di 6), contro i 1477 del 2015, e che si evidenzia una significativa riduzione dei processi pendenti, passati dai 4079 di fine 2015, ai 2806 della fine dello scorso anno. Ridotti anche i tempi di espletamento dei processi.
Trend positivo che si evidenzia anche rispetto alle cause affrontate dai giudici di pace, considerato che i processi pendenti, presso questi ultimi, sono passati dai 611 del 2015, ai 278 dello scorso anno.
Quanto alle tipologie di reato, si assiste ad una diminuzione dei casi di stalking, che erano cresciuti negli ultimi anni, e che, invece, fra il 2017 e il 2018 sono calati del 25%. In calo, al pari, anche le violenze sessuali e domestiche, anche se resta, nel settore, un elevato sommerso, ed aumentati, invece, vistosamente i reati riferiti al traffico di stupefacenti, + 17% nel 2018. Focus particolare, ancora, da parte della Procura, proprio sui reati ambientali, in una realtà fortemente esposta come la nostra. Quanto costa, infine, un procedimento penale definito alla collettività? 52 euro nel 2018 contro i 79 del 2015.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
15 + 1 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top