Vallesana, e vai col “Contest”

Il Polo di Formazione Professionale Valtellina guarda al futuro e delinea un progetto strategico ambizioso in collaborazione con l’Ente Nazionale ACLI di Istruzione Professionale Lombardia e il Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Casargo, nel lecchese, per la valorizzazione e il rilancio del Centro sondalino. Una scommessa sostenuta da regione Lombardia e Provincia di Sondrio, che si è concretizzata, mercoledì scorso, con la predisposizione di un calendario di eventi di alta enogastronomia. Primo fra tutti, la sesta edizione del “Wellness & Zero Waste”, il contest internazionale organizzato a Sondalo dal Centro di formazione professionale di Casargo. 150 i partecipanti allo show cooking tra i cuochi PFP e quelli dell’Associazione Mattias di Livigno, rappresentata da Fausto Silvestri, e lo chef stellato di Lecco, Claudio Prandi. 

A conti fatti, grazie alla tornata di eventi in programma da marzo a maggio, il Vallesana ospiterà 220 persone, per un totale di oltre 1400 pernottamenti. La prima tranche di eventi terminerà il 15 e 16 aprile col “Vallesana Consulta Lombarda” per studenti.

“La formazione professionale è cresciuta e deve diventare volano per l’economia”, ha sottolineato Tarpini; questo progetto è la prima esperienza lombarda di partenariato fra un soggetto pubblico e privato nell’ambito della formazione. Tarpini ha rilanciato e anticipato che a settembre partirà, a Morbegno, in collaborazione col Pfp di Sondalo, la prima scuola di bio edilizia (unica in Lombardia, seconda in Italia dopo Trento) con l’ambizione di produrre economia circolare. Non solo turismo, dunque, in Valtellina, ma anche alto artigianato. 

Quanto, infine, all’impegno di Regione Lombardia sulla formazione professianale al Vallesana, dal 2010 ad oggi, è stato pari a circa 17 milioni di euro, investiti sulla struttura storica, poi sulla nuova residenza, ed, entro l’anno, si procederà alla sistemazione del verde e delle attrezzature sportive.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
2 + 2 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top