Sondrio, che festa per Moraschini

Mattinata indimenticabile per i ragazzi iscritti al 101% Basket Sondrio Camp. Al Palaschieghi-Pini i piccoli cestisti hanno avuto il piacere di incontrare il miglior giocatore italiano di serie A della stagione, Riccardo Moraschini, grande protagonista col Brindisi quest’anno. Atleti appassionati di pallacanestro hanno sfidato l’azzurro, classe 1991, nei tiri dalla distanza e in partitelle di uno contro uno.
Nomi di spicco del panorama cestistico italiano hanno fatto la loro apparizione sul campo del Palascieghi-Pini in queste prime due settimane di Camp, altri giungeranno in provincia nel terzo e ultimo turno. Tra questi diversi allenatori di alto livello di serie A2 e B come Michele Carrea, e Claudio Coppetta, che sono andati a formare e a portare la loro esperienza ai ragazzi del Camp. È arrivato nel capoluogo anche il responsabile tecnico territoriale della Lombardia, Guido Saibene. La prossima settimana attesi in valle altri tecnici preparati, tra cui Alberto Morea, altro brindisino dopo Moraschini, assistente di coach Frank Vitucci a Brindisi, squadra pugliese che ha raggiunto i playoff quest’anno in serie A, Marco Andreazza e Alberto Martelossi. Il Camp in questi primi due turni ha fatto registrare numeri molto positivi.
Entusiasmo alle stelle per l’arrivo di Moraschini. I ragazzi hanno vissuto con enfasi e calore il momento di confronto con il più forte giocatore italiano della stagione.
Per quanto riguarda la Sportiva Basket Sondrio rumors parlano di un riassetto societario con un nuovo cambio al vertice.
  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
9 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top