Camminata del Grumello. Uniti si vince!

Appuntamento domenicale con “la” manifestazione per antonomasia della corsa all’aperto, dato il quarantaduesimo anno di età a cui è giunta quest’anno l’iniziativa. Parliamo della Camminata del Grumello, corsa non competitiva, che da anni la società sportiva Pentacom organizza con il supporto del gruppo “Amici di Montagna Piano” e che appartiene al “circuito dei retici Balzi” la manifestazione che raggruppa 5 gare, giunto alla sua settima edizione.

Le bizzarre condizioni climatiche di questo piovoso maggio hanno senza dubbio condizionato la partecipazione di quanti, oltre ai runner abituali, interpretano la camminata nel senso letterale e approfittano per una passeggiata primaverile tra le bellezze naturali ed artistiche di cui abbonda il territorio, ma i 186 partecipanti rappresentano comunque un numero ragguardevole e che soddisfa ampliamente oltre agli “Amici di Montagna Piano, anche l’ASD Pentacom, altro organizzatore della gara.

Gara che trae dall’appartenenza al prestigioso Circuito dei retici balzi senz’altro un valore aggiunto, che ha permesso una maggior visibilità a tutte le competizioni e che contribuisce a favorire la collaborazione tra le varie realtà sportive dei paesi partecipanti, Castione, Poggiridenti, Tresivio, Triangia, Sondrio. In tempi nei quali la reperibilità delle risorse incontra ostacoli sempre più ferruginosi e complessi, sempre più complessi, un esempio pratico di sinergia tra piccole realtà: l’abbandono di inutili campanilismi in favore di concreti risultati che bene fanno a valorizzazione e promozione del territorio.

E poi il momento delle premiazioni che, come tradizione vuole, non hanno soltanto posto sul podio i primi al traguardo, ma anche i nuclei familiari partecipanti più numerosi, i podisti provenienti dalle località più distanti o i corridori meno giovani. Tutto, al fine di poter abbinare un sano momento di sport a valori quali amicizia, solidarietà, affezione ad un così suggestivo territorio.

Nella categoria donne, prima classificata Sara Asparini, del CSI Morbegno, con il tempo di trentasei minuti e trentaquattro secondi.

Tra gli uomini, primo piazzamento per Remo Sciani, del Gruppo Sportivo Talamona, con il tempo di trenta minuti e venti secondi.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
6 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top