Albosaggia. Piccoli atleti si misurano con ricette e pasticceria.

La Pallavolo Albosaggia non metterà trofei in bacheca quest'anno, la stagione sportiva è stata infatti congelata dall'emergenza sanitaria. Eppure proprio in momenti come questi diventa prezioso il ruolo di dirigenti e allenatori che, specialmente per i più piccoli, restano punti di riferimento ed esempi positivi. Ecco allora il corso di pasticceria a distanza.

Simona Motta, allenatrice ed educatrice, non vuole che i sogni e la voglia di fare dei ragazzi vengano spazzati via dalla precarietà di queste settimane.

L'iniziativa coinvolge atleti, genitori e anche bambini che solitamente non vestono i colori della Polisportiva Albosaggia.

Alle prese con farina, burro, e zucchero. Un occhio all'impasto e uno al video dove si prendono le istruzioni per l'uso. 

E allora chissà che a quando tutto questo sarà finito in casa della Polisportiva Albosaggia non arrivi il premio più bello: la riconoscenza e l'affetto di tanti bambini e delle loro famiglie.     

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
4 + 4 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top