Giovane di Samolaco sparito nel nulla a Roma.

Sembra sparito nel nulla Roland Dell'Acqua, 26enne di Samolaco, ma che da tempo viveva a Roma, alle dipendenze della Banca Popolare di Sondrio. Non si hanno più notizie di lui dal 14 settembre, quando ha rassegnato le sue dimissioni dopo un diverbio sul lavoro. Poi sembra che, in compagnia di alcuni amici e colleghi sia tornato a casa, facendosi aiutare nei preparativi della valigia, per andare non si sa dove. Ma la valigia con all'interno dei documenti che hanno permesso di risalire alla sua figura è stata trovata all'interno di un ascensore della stazione Termini. I CC hanno in tal modo contattato i colleghi di Chiavenna, che hanno esposto la situazione alla famiglia Dell'Acqua. Solo il settimana precedente Roland era rientrato in Valchiavenna per partecipare ad un matrimonio. A parenti e amici era apparso assolutamente tranquillo e raccontava di come si trovasse bene nella capitale e di quanto la città offrisse. Nessuno, dunque, ha sospettato che ci potesse essere qualche problema nella vita del giovane. Il padre e il fratello sono a Roma per cercare risposte, mentre sono già state diffuse in Internet le foto del giovane e i familiari hanno già lanciato un appello anche alla nota trasmissione che si occupa di persone scomparse.
  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
17 + 3 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top