Lavoratori del legno. Domani lo sciopero.

E’ stata indetta per domani, dalle tre sigle sindacali FenealUil, FilcaCISL e CGIL Fillea e federazioni regionali lavoratori edili, legno e materiali da costruzione, la giornata di sciopero generale nazionale di otto ore del settore legno.
Alla base dell’agitazione, la spinosa questione legata al rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro legno sughero mobilearredamento e boschivi forestali industria.
La Federlegno, dal canto suo, richiede maggiore flessibilità sugli orari di lavoro da parte dei lavoratori, maggiore flessibilità sulle assunzioni a tempo determinato e somministrazioni di lavoratori interinali, puntando così ad una precarizzazione dei rapporti di lavoro. Condizioni ritenute inaccettabili dai lavoratori.
Decisamente in controtendenza la situazione lavorativa per il settore legno qui nella provincia di Sondrio.
Circa cinquanta le persone che partiranno dalla nostra provincia, nella mattinata di domani, ala volta di Milano. Il presidio è previsto alle ore 12 in Largo Cairoli.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
3 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top