A Colorina, l’operazione “Fiumi Sicuri”.

Un sabato dedicato al rispetto della natura ed al mantenimento, fondamentale, della pulizia dei corsi d’acqua, parte integrante del panorama ambientale valtellinese e alpino.
Lo scorso 15 febbraio, a Colorina, tanti i partecipanti alla manifestazione andata in scena nell’ambito dell’operazione “Fiumi Sicuri”, dedicata alla pulizia degli alvei dei corsi d’acqua.
Una manutenzione fondamentale lungo un territorio con conclamate problematiche legate al dissesto idrogeologico, e che ha toccato nello specifico il torrente Plesio.
Un torrente il quale si colloca come reticolo idrico maggiore, quindi sotto la diretta osservazione di Regione Lombardia.
L’operazione, organizzata in accordo tra regione, provincia in collaborazione con gli enti locali ed i comini, sarebbe dovuta essere programmata per lo scorso anno ma il maltempo, ne aveva purtroppo messo a repentaglio l’attuazione.
Fondamentale l’impegno da parte dei volontari di Protezione Civile.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
9 + 9 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top