Slalom alle piramidi, 150 atleti contro la Sla

Neanche un tempo impervio ha fermato la corsa in montagna “Slalom alle Piramidi”, tenutasi a Postalesio la scorsa domenica, alla sua quinta edizione. Organizzata dalla Polisportiva Csi Postalesio, la corsa, alla memoria di Valerio Del Crappo e Michela Zucchi, si è snodata su un tracciato di 9 km, con 70 temerari in grado si sfidare pioggia, vento e fango. L’evento prevedeva anche una camminata di 4 km, altrettanto partecipata con 80 iscritti.  Una manifestazione a scopo benefico: il ricavato sarà devoluto all’Aisla (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica). Associazione nata nel 1983 con l’obiettivo di diventare il soggetto nazionale di riferimento per la cura e l’assistenza dei malati di SLA. Favorire l’informazione sulla malattia, promuovere attività di formazione e iniziative di raccolta fondi da destinare alla ricerca le finalità perseguite da Aisla. La SLA non può ancora essere guarita, l’associazione si prefigge almeno di aiutare malati e familiari ad affrontarla. I fondi raccolti saranno destinati una parte all’Aisla nazionale, l’altra alla sezione di Sondrio.
Nella corsa di 9 km maschile a vincere Roberto Pedroncelli, del Santi Nuova Olonio, che ha impiegato 50 minuti e 59 secondi. Alle sue spalle il giovane Tommaso Colombini (Albosaggia), distaccato di 48 secondi e Johny Bagiotti (Postalesio), a 2 minuti e 13 secondi. Il tracciato dal municipio di Postalesio proseguiva per Vendolo di Castione, toccava il maggengo di Ca’ Moroni, passava per le Piramidi, poi proiettava i corridori lungo la discesa finale che attraversava le contrade del posto, ormai quasi disabitate.
Nella gara femminile prima a tagliare il traguardo Lucia Moraschinelli, che ha dettato legge per la terza volta consecutiva. Dietro di lei Enrica Mattaboni e Debora Giugni.
Lucia Moraschinelli, Prima classificata.

 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
2 + 4 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top