Rogo a Piuro, carbonizzata una stalla fienile

Altro incendio sospetto a Scilano di Piuro. Pochi mesi fa il rogo di una stalla-fienile, e, sabato notte, replica dello stesso scenario nella medesima zona, appena poco sotto, lungo la strada comunale che collega Borgonuovo a Santa Croce di Piuro.
Erano le 2.30 quando le fiamme si sono alzate alte, visibili anche dalla sovrastante statale 37 del Maloja, dove, un automobilista in transito, ha lanciato l’Sos, chiamando i Vigili del Fuoco.
Giunti sul posto dal distaccamento di Mese, col supporto del Gruppo Volontari, hanno dovuto prendere atto che di un incendio in piena regola si trattava, capace di impegnarli fino alle 9.40 di domenica mattina.
“Sono stato chiamato alle 4.30 – precisa Mattia Lucchinetti -, appena i vigili del fuoco sono riusciti a risalire al proprietario del caseggiato. Anche se non sono proprio il proprietario. L’ho chiesto in comodato d’uso per metterci il fieno, 300 ballette in tutto ne avevo all’interno. Tutto il secondo taglio di luglio. Secchissimo, per cui credo poco alla teoria dell’autocombustione. Non vorrei che qualcuno si sia fermato a fumare sulle scale ed abbia lasciato in zona qualche mozzicone, ma sono solo supposizioni, certezze non ne abbiamo”.
In attesa di meglio capire cosa sia accaduto, i Carabinieri di Chiavenna, su disposizione della Procura della Repubblica di Sondrio, hanno transennato l’area, posta sotto sequestro. In fumo dieci quintali di fieno, per un danno stimato in oltre mille euro. Cui debbono aggiungersi quelli relativi alla ricostruzione dell'edificio, completamente inutilizzabile. Divorato il tetto, cadute le piode, sprofondato il primo piano con tutto il fieno ricoverato sopra piombato a terra e che, ancora ieri pomeriggio, macerava ed esalava fumo. Tant’è che, intorno alle 17, i pompieri hanno dovuto intervenire di nuovo scaricando altra acqua sul posto.
Per fortuna gli animali non erano presenti, le trenta capre allevate da Mattia, erano al pascolo in montagna. Restano i danni, pesanti, per un 29enne, padre di famiglia, con l’agricoltura e l’allevamento come hobby, ma, come tanti ragazzi del posto, con un lavoro in Svizzera.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
3 + 14 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top