Ski Alp. Ma quanto siamo bravi?

Sono atleti, sono azzurri e sono da record.

Determinati, coesi, rappresentanti di una disciplina per la quale interpretare lo sport significa calarsi nella natura, identificandosi con essa.

A pochi giorni dalla conclusione dei Mondiali di Sci Alpinismo di Villars Sur Ollon, in Svizzera, il bilancio del medagliere italiano è più che incoraggiante. E’ avvincente, come la forza che i nostri ragazzi imprimono sui propri sci.

Il secondo e terzo posto della gara a coppie maschile, con Michele Boscacci e Robert Antonioli seguiti dai connazionali Matteo Eydallin e Nadir Maguet,

e l’oro conquistato lo scorso sabato dalla staffetta maschile composta da Boscacci-Antonioli-Maguet-Canclini, davanti a Francia e Spagna, sono lì a dimostrarlo.

E poi, il successo al femminile, con la seconda piazza di Alba de Silvestro nella gara individuale oltre che nella competizione a coppie, assieme a Giulia Murada.

A vincere è stata, come sempre, la determinazione, nonostante i dislivelli epici e le condizioni meteo senza dubbio proibitive. 

Un successo figlio della dedizione e di un impegno portato avanti 365 giorni l’anno, e in cui la grinta fa la differenza.

Un trionfo per l’Italia, dunque, e in particolare un successo per la Valtellina e per il paese orobico che meglio incarna la passione per le pelli di foca. Albosaggia, con la sua Polisportiva, scesa in piazza a festeggiare il rientro vittorioso dei suoi atleti reduci dai successi mondiali. Ai già citati Michele Boscacci e Giulia Murada, si sono aggiunti Rocco Baldini, Silvia Berra, Simone Murada e Nicole Valli. Con loro, Riccardo Boscacci e Luca Vanotti, vincitori per la categoria Cadetti Maschile alla più importante gara al mondo di questa disciplina sportiva. Quella del Pierra Menta, in Francia.

Insomma, in un paese di poco più di tremila anime, ben otto medaglie per sette campioni. Se vi pare poco…

 

 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
3 + 1 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top