Il Veteran Car a Chiavenna in ricordo di Boffi.

Il riferimento è al primo Trofeo Boffi, Valtellina Veteran Car, organizzato domenica scorsa a Chiavenna dal sodalizio di cui Gian Carlo Boffi, mancato il 16 settembre dello scorso anno, all’età di 67 anni, a Mese, era socio storico e componente del direttivo. Una passione per le Alfa, la sua, comune a tanti valchiavennaschi, che lo aveva reso famoso all’interno del club, e non solo. Conosceva ogni dettaglio della sua Alfa datata 1977, ogni vite, ogni bullone. Guai toccarla! Come ha ricordato la figlia Giada, nell’ultima strofa della poesia con cui aveva partecipato, nel 2003, al concorso di poesia a tema indetto dal Valtellina Veteran Car e arrivando seconda. Giada scriveva: “Mi promette che un dì, potrò pilotarla quella lì. Ma chissà se me la lascerà mai guidare? O se dovrò continuare solamente a guardare?
Invece, domenica, ha coronato il suo sogno partecipando alla corsa non competitiva di regolarità col numero 51, corrispondente all’anno di nascita del padre.

Corsa partita al mattino da Pratogiano, la zona dei Crotti di Chiavenna, da cui si sono snodate le 50 auto storiche presenti, giù fino a Mese e a Gordona, e ritorno. A spiccare una Mercedes del ‘55, una Chevrolet del ‘78, una Giulietta Berlina del ‘61, una Fiat Topolino C del ‘54, oltre a mezzi particolari come la Saab del ‘96 e la Lancia Delta Martini del ‘92.

Premiato il tempo migliore con minori penalità, prova non facile, andata a Elena Molina, comasca, del club Nonnette Ruggenti, presente con una Ford Fiesta del 1980 navigata dalla figlia. Originale il Trofeo consegnatole, realizzato con componenti Alfa Romeo e ideato da un socio del sodalizio insieme ai famigliari di Giancarlo Boffi. Secondo Classificato Roberto Trinca, con una Fiat 124 spider del ‘74 dell’Omc Bergamo, e terzo Luca Mambretti, con una Giulietta Sprint del 65 dell’Omc Bergamo-Brianza. La premiazione al ristorante Bosco delle Fate di Gordona che ha ospitato l’evento.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
4 + 12 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top