"Colleziona" furti, la pena è di 5 anni

Cinque anni di reclusione oltre al pagamento di 1500 euro di multa, delle spese processuali e di quelle di mantenimento durante la custodia cautelare, oltre all’interdizione perpetua dai pubblici uffici. E’ la pena inflitta, ieri, dal giudice del tribunale di Sondrio, a Ivan Omar, 38 anni, del capoluogo, già noto alle forze dell’ordine per una serie di precedenti penali.
Sottoposto all’obbligo di dimora disposto dal giudice per le indagini preliminari il 1 settembre del 2017, pochi giorni dopo, nottetempo, si era introdotto in esercizi commerciali del sondriese sottraendo denaro e non solo. Il primo approccio è stato con la gelateria White Lady di Sondrio dove ha portato via 90 euro. Era il 5 settembre 2017. Pochi giorni dopo, ha preso di mira, sempre di notte, il bar K2 e l’annessa rivendita di tabacchi, portando via 200 euro in contanti e un numero imprecisato di sigarette, poi è stata la volta del centro estetico Vanilla, da cui ha asportato 380 euro. Quindi, il 6 novembre dello stesso anno, l’introduzione in un’abitazione di Sondrio dove si è impossessato di 87 euro in contanti e di un telefono cellulare, col volto travisato da un fazzoletto e con l’uso di un un’arma, verosimilmente un coltello o un cacciavite come reazione al tentativo del proprietario di difendersi.
Non pago, si era anche introdotto in una camera del reparto di Ortopedia dell’ospedale di Sondrio ed aveva rovistato negli effetti personali di una degente portandole via quanto trovato, delle sigarette, allontanandosi repentinamente una volta vistosi scoperto.
Nel complesso furti di portata contenuta, ma continuati e con circostanze aggravanti non di poco conto tali da far lievitare, inevitabilmente, la pena.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top