A Tirano jazz ai massimi livelli.

Un jazz classico e di qualità a caratterizzare lo spettacolo “Wetuba”, a Tirano, a due passi dalla stazione, con carri merci a fare da cornice. Il festival “Ambria Jazz”, giunto alla sua undicesima edizione, sta animando l’estate della provincia di Sondrio.
Special guests della serata di sabato, Ada Montellanico, con la sua voce così espressiva e originale, al suo fianco, Michel Godard, uno dei più importanti tubisti del panorama e unico suonatore di serpentone, antico strumento utilizzato nelle chiese francesi. Ma “Ambria Jazz” è anche il nuovo che avanza. I due artisti erano accompagnati da tre musicisti che rappresentano l’espressione del giovane jazz italiano: Simone Graziano al pianoforte, Francesco Diodati alla chitarra e Francesco Ponticelli al contrabbasso.
Il programma di Ambria Jazz si articola in 17 concerti ad ingresso gratuito, nei luoghi di interesse storico, architettonico e naturalistico della Valtellina. A esibirsi una cinquantina di artisti jazz, numerosi giovani. Un mix di tradizione e innovazione contraddistinguono l’estate musicale.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 2 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top