Poste benefattrici

Nuovi locali a disposizione del comune. Villa di Chiavenna riceve in comodato d'uso gratuito l'ex ufficio di Poste Italiane situato alla Dogana nell'ambito del programma aziendale di concessione di beni per fini solidaristici e di pubblica utilità. L'ideale passaggio di consegne ha avuto luogo nella mattinata di oggi alla presenza del sindaco di Villa Massimiliano Tam e del segretario comunale Francesco Chicca. Lo spazio reso disponibile si trova in via Dogana 17 e sarà presto a servizio di chi è attivo nel volontariato come il Gruppo alpini Villa di Chiavenna. Un dono col quale l'azienda intende far sentire la propria vicinanza al territorio manifestata anche con la recente attivazione del wifi gratuito nell'ufficio postale di via Roma. Un ruolo strategico quello di Poste Italiane, sottolineato da Francesco Porcaro, responsabile della macroarea Nordovest di Poste Italiane, nel segno di una fattiva sinergia con i piccoli comuni e a tutto vantaggio dei cittadini.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top