A Titano bici cargo d'autore!

E' racchiusa nelle parole della nonna e della mamma l'ammirazione per il giovane tiranese Daniele Rinaldi che neppure trentenne ha dato vita a delle creazioni del tutto speciali per gli amanti della bicicletta ossia bici cargo d'autore. Interamente realizzate da lui, bullone dopo bullone, nella sua piccola bottega artigiana ubicata nelle suggestive vie del centro storico, le Bici Cargo d'autore, presentate ufficialmente sabato scorso in piazzetta Salis, hanno ricevuto apprezzamenti anche dal sindaco di Tirano Franco Spada per la sensibilizzazione legata alla mobilità urbana ed il rispetto all'ambiente, temi centrali per una città slow a vocazione turistica.

Ma anche una bici per il trasporto dei bambini pensata per le mamme, per il trasporto degli animali da compagnia e una versione base. Regina della presentazione al pubblico è stata però la bici “Vale” che prende il nome dall'artista milanese Valentino Candiani, designer e fotografo di moda recentemente scomparso che ha ideato le linee del telaio caratterizzato da leggerezza, essenzialità e creatività. Una vera bici d'autore che grazie al certosino lavoro per la sua realizzazione ha portato Daniele a vincere il bando “Sbrighes!”. Numeroso il pubblico. In molti hanno provato le nuove bici. A presentare l'evento Fausto Molinari, dj di punta della nostra radio. 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
4 + 10 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top