Greta e la solidarietà che vince

E’ solare Greta Braendle, 19 anni, di Prata Camportaccio, mamma italiana, papà svizzero, doppia cittadinanza la sua, tant’è che le cure le effettua a Berna. Affetta da fibrosi cistica, affronta la malattia dalla nascita con coraggio e determinazione. Fino a pochi anni fa, era il 2016, si sottoponeva a cicli costanti delle uniche cure possibili, capaci di rallentare il processo di distruzione degli organi più colpiti, polmone in primis, cure che le permettevano una quotidianità discreta e la frequenza della scuola, poi, il crollo. Ricoveri su ricoveri, fino a cicli di terapie ospedaliere di 8-9 ore partiti lo scorso febbraio. Un calvario che i famigliari di Greta non potevano sopportare oltre. Di qui la volontà di dar vita ad una raccolta fondi per permetterle di curarsi con un farmaco di nuova generazione, correttore del gene difettato, iniziativa supportata da moltissime persone, privati e associazioni, fra cui i Volontari 3 Valli, di Chiavenna, che hanno messo a disposizione la loro struttura e il loro conto corrente. 187mila gli euro raccolti col progetto "E' ora di vivere" grazie agli eventi organizzati da molteplici associazioni della zona e non e grazie alle donazioni di numerosi privati.
Ringraziati ad uno ad uno nella serata tenutasi pochi giorni fa a Prata Camportaccio, presenti i famigliari e amici di Greta, il sindaco Davide Tarabini e l’assessore, Lara Meloni. Un momento toccante, in cui Greta ha ripercorso le fasi cruciali della malattia che le ha impedito, nell’ultimo anno, di vivere. Fino alla possibilità di accedere al farmaco innovativo, molto costoso, già sperimentato, e propostole in via compassionevole. Per cui non è stato necessario accedere ai fondi raccolti, che verranno destinati, come pattuito, alla ricerca sulla fibrosi cistica.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
13 + 2 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top