Olimpiadi: più di 4mila presenze turistiche

“Le ricadute sul territorio, il ruolo e il valore dello sport in ambito sociale”, i temi al centro del convegno istituzionale tenutosi ieri a Chiavenna nella giornata di apertura dell’edizione numero 19 delle Winter Deaflympics, le Olimpiadi Silenziose, dei non udenti, che, dopo 37 anni dall’ultima edizione italiana di Madonna di Campiglio, tornano nel Bel Paese, calandosi sul territorio di casa nostra.
Una visibilità che, giocoforza, coinvolge tutto il territorio sede dei giochi, Santa Caterina Valfurva, per lo sci alpino, nordico e lo snowboard, Chiavenna per l'hockey e gli scacchi, e Madesimo per il curling, con Sondrio apripista per la cerimonia di apertura, mentre la chiusura sarà il giorno 21, alle 19, ancora a Chiavenna. Che, per l’occasione, ha stretto un patto di ferro con Madesimo, nella consapevolezza dell’importante riverbero mediatico e promozionale che l’evento comporta. Più di 4mila le presenze turistiche nella sola Valchiavenna, ma anche Valfurva registra un'ottima affluenza.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 2 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top