IL SENTIERO DELLE POLEMICHE

Ha fatto grande scalpore il progetto da 400mila euro redatto dall’Ersaf (Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste) per la realizzazione di un nuovo sentiero in grado di garantire l’accesso ai disabili in Val di Mello. Il programma prevede l’attuazione di muretti e briglie a secco con materiale del posto, un fondo erboso o in terra battuta, il ripristino di passerelle e del ponte che oltrepassa il torrente all’altezza del Gatto Rosso. Non sarà utilizzato cemento. Verrà inoltre riordinato il fondo del torrente con il rifacimento degli argini nei tratti deteriorati. L’area interessata sarà della lunghezza di circa 3 km, la larghezza del sentiero di 90 cm con punte massime di 120 centimetri in alcuni snodi permetterà l’accessibilità con i mezzi previsti da Ersaf: joelette e alcuni tipologie di carrozzine. Le polemiche sono scaturite dal fatto che il percorso pensato possa trasformare un ambiente naturale di rara bellezza in qualcosa di simile a una pista. Il centro servizi per il volontariato ha voluto render nota la propria posizione, sostenendo che la salvaguardia dell’ambiente e la tutela delle persone, in primis quelle maggiormente fragili, possono e devono andare di pari passo e che le persone contrarie al progetto non hanno ricevuto un’informazione corretta. L’idea di fondo fanno sapere dal centro servizi volontariato è che non bisogna mettere in contrapposizione la disabilità con la salvaguardia ambientale. L’iniziativa ha però incontrato l’opposizione del Comitato per la tutela della Val di Mello costituito dalle guide alpine: 15mila persone hanno aderito alla petizione promossa. Anche le associazioni Cai, Lega Ambiente e Italia Nostra si sono schierate dalla parte avversa.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
16 + 3 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top