Frana a San Giacomo, Valle Spluga isolata

Una notte di tuoni e lampi, seguiti dallo scrosciare della pioggia battente. Fenomeni rispetto ai quali, nessuno, è rimasto indifferente. Un maltempo che ha imperversato su tutta la provincia di Sondrio con particolare insistenza in Valle Spluga, Bassa Valchiavenna, Bassa Valtellina ed Alto Lario.
E le conseguenze non si sono fatte attendere. Fra le 9 e le 10 di stamane è stata emergenza su più fronti, con Vigili del Fuoco, protezione civile, tecnici e geologi di Comuni e Comunità Montane impegnati su più fronti, e, in particolare, a San Giacomo Filippo e Campodolcino, a Somaggia e Casenda di Samolaco, al Lido di Novate Mezzola, a Piantedo e a Delebio.
Particolarmente pesante la situazione in Vallespluga dove, il primo smottamento si è verificato fra Madesimo e Montespluga, sulla 36, seguito dall’esondazione del torrente Liro a Gallivaggio, riversatosi sulla bretella costruita poco più di un anno fa per aggirare il corpo frana a ridosso del santuario. Bretella divorata dall’acqua. Quindi, più sotto, altre tre frane si sono riversate sulla statale 36, a San Giacomo Filippo, di cui la più insidiosa poco sopra l’abitato di Bette.
Impossibile, quindi, raggiungere la Valle Spluga da Chiavenna e, al pari, dal Passo Spluga, pure chiuso per smottamenti imponenti in zona Splugen.
Nessun danno alle persone, ma l’allerta, in valle, è massimo, come conferma Enrica Guanella, sindaco di Campodolcino, che è stato possibile raggiungere al telefono questa mattina:

Due pazienti in dialisi di Madesimo e Campodolcino sono stati ospitati, non hanno potuto fare rientro alle loro abitazioni, e sono stati ospitati, uno da parenti, uno trattenuto in ospedale,ma, per il resto, al momento la situazione è sotto controllo. Enorme la portata di tutti i fiumi, spaventosa la mole d’acqua della cascata dell’Acquafraggia di Borgonuovo di Piuro. Fino al primo pomeriggio chiuso anche il passo del Maloja per uno smottamento verificatosi a Stampa. Piccolo smottamento anche a Prosto di Piuro, poco sopra la chiesa di Santa Maria.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
9 + 1 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top