Polizia Locale Sondrio, bilancio attività immutato.

È in linea con gli anni passati il bilancio delle attività della Polizia associata del 2019. Questa mattina illustrati i dati dal comandante dei vigili urbani, Mauro Bradanini, presso il Comando della Polizia locale di Sondrio. Diminuite lievemente le violazioni rispetto all’annata precedente: gli automobilisti risultano più attenti e sensibili rispetto alla velocità veicolare. Crescita cospicua invece dei veicoli con revisione scaduta o privi di copertura assicurativa. I dati riguardanti gli accertamenti soste restano più o meno inalterati. Da sottolineare il calo delle sanzioni inoltrate per uso di cellulare alla guida: si passa infatti dalle 51 registrate del 2018 alle 30 del 2019, e quelle per chi viaggia senza cintura di sicurezza, multe passate da 18 a 10.

Notevole il contributo della Polizia Locale in ambito giudiziario, anche per i reati di furto e danneggiamento di beni mobili. La collaborazione tra la Polizia Locale di Sondrio e quella dell’Unione dei Comuni della Valmalenco, continua a dare i suoi frutti. Resta la carenza di organico, un problema che ormai si ripete da diversi anni. 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
7 + 7 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top