Piano Riqualificazione ospedaliera. Per molti ma non per tutti.

Dopo l’annuncio dello scorso venti settembre, questo pomeriggio a Sondrio Assemblea dei sindaci della Valtellina convocata per l’illustrazione dello studio realizzato dal Politecnico di Milano e concernente la "Riqualificazione della rete ospedaliera" del territorio. Nel capoluogo, l'assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, e l'assessore agli Enti Locali, Montagna e Piccoli Comuni, Massimo Sertori. Lo studio, che ha richiesto mesi per la propria realizzazione, ha come traguardo una funzionalità capillare dell’organizzazione socio assistenziale sanitaria e dei presidi ospedalieri dislocati lungo Valtellina ed Alto Lario. Una territorialità del tutto particolare, data la realtà morfologica della nostra provincia: da qui, la necessità di interessare il Politecnico di Milano per la realizzazione di questa indagine.

Dal confronto con i sessantadue sindaci presenti questo pomeriggio, ad emergere è innanzitutto il ruolo di centralità che, l’ospedale di Sondrio, rivestirà in questo modello di strutturazione definito “Hub and Spokes”, tradotto alla lettera “A mozzo e raggi”: toccherà al capoluogo, per la posizione baricentrica che esso riveste e per gli importanti investimenti effettuati sul locale presidio ospedaliero, nel quale sono stati riammodernati Pronto Soccorso e Polo Operatorio. Gli altri presidi, saranno dunque satelliti del nosocomio sondriese.

Il piano accontenta di fatto i paesi che gravitano attorno al capoluogo e la bassa valle. Malcontento permea, però, tra i primi cittadini dell’alta valle, Sondalo in testa.

Va ricordato che, quello esposto oggi, è di fatto uno studio, un piano in divenire. La palla, passa ora ai sindaci.                         

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top