Un colpo messo a segno e un altro tentato furto di bionde in Bassa Valle.

Proseguono i furti di bionde nei locali della Bassa Valle: nella notte tra domenica e lunedì sono stati ben due gli ambienti visitati dai malviventi, il bar nel centro di Dazio, dove i ladri si sono impossessati di una 30ina di stecche di sigarette, delle monete presenti nelle macchinette mangiasoldi, di carte telefoniche e accendini e il bocciodromo di Morbegno, dove il sistema d'allarme ha messo in fuga i malviventi senza dare loro il tempo di rubare i medesimi articoli. Nel caso del bar nel centro di Dazio, i ladri hanno approfittato del giorno di chiusura del locale, addirittura per bersi qualcosa e fumare una sigaretta prima di mettersi al lavoro, quindi i titolari sperano che dalle impronte si possa risalire agli artefici del colpo. Entrati nel locale passando attraverso uno sportello basculante sopra la finestra, aperto la notte del furto, i ladri se ne sono andati dalla porta sul retro.
  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
8 + 5 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top