A Roma, 50 anni di Famiglia Valtellinese

Cinquanta anni di vita e cinquecento soci, dietro cui sta una storia che affonda le proprie radici in più di cinque secoli di presenza nella capitale, se è vero che le prime testimonianze di convalligiani sul territorio romano si fanno risalire al 1450.

Parliamo della Famiglia Valtellinese, l’associazione che a Roma riunisce tutti quei cittadini originari della provincia di Sondrio, trapiantati nella capitale.

Capitale che per valtellinesi e valchiavennaschi rappresenta realmente una terra d’adozione, vista la trama che, nel tessuto sociale capitolino, questi continuano assiduamente a mantenere. La storia di un impegno portato avanti attraverso iniziative quali eventi puramente conviviali, attività culturali, gite, innumerevoli attività benefiche, incontri con le figure istituzionali della provincia di Sondrio e viaggi che, spesso, toccano la stessa terra d’origine: quella Valtellina così cara ai membri dell’associazione.

Un impegno costante ed un traguardo decisamente importante festeggiato, lo scorso 31 marzo, nella capitale, con l’annuale appuntamento della festa eno-gastronomica, che ha assunto con il cinquantesimo anniversario di fondazione dell’associazione, un sapore del tutto particolare, data la presentazione del presidente neo eletto, Ezio Ghislanzoni, e di tanti ospiti provenienti dalla nostra provincia. Tra questi il sindaco di Morbegno, Andrea Ruggeri, il presidente del BIM, Alan Vaninetti ed alcuni rappresentanti dei due gruppi bancari sondriesi.

L’evento, è stato inoltre occasione per una raccolta fondi, grazie alla tradizionale lotteria di beneficenza, e per il conferimento delle borse di studio destinate ai figli dei soci, messe a disposizione dal gruppo Credito Valtellinese.

 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 4 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top