TRECENTO BATTITI RICORDANDO RICKY

C’era anche il Gabibbo di Striscia la Notizia ieri in Aprica a ricordarlo. Non smette di brillare la luce lasciata da Ricky, il giovane sciatore lecchese scomparso due anni fa dopo aver accusato un malore sulle piste della località orobica. A tener viva la memoria del suo animo gentile e l’entusiasmo della sua adolescenza il padre Marco Galbiati che non ha mai smesso di alimentarne il ricordo, con lui tanti amici. Ieri ad Aprica, dove il giovane aveva vissuto tanti momenti di spensieratezza, la seconda edizione della gara di sci, lo slalom gigante memorial organizzato dall’associazione “Il tuo cuore la mia stella” e dall’amministrazione comunale di Aprica. Trecento in totale gli atleti. Tutti insieme per un grande evento di sport solidale. Il ricavato del quale verrà devoluto all’acquisto di un defibrillatore per le scuole elementari dell’Aprica. A presentare la kermesse la consueta professionalità di Beppe Mambretti, presidente dell’associazione la “Carovana del Sorriso”.

Per quanto riguarda i risultati sportivi a primeggiare su tutte le categorie Sergio Orio. Primo tra gli allievi,invece, Edoardo Negri. Tra le donne ha dominato Alessia Sabbadini.
La terza edizione dello slalom gigante in memoria di Ricky avrà luogo nel 2021
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
3 + 11 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top