Valtellina Orobie. Un trionfo.

Tanta la neve, un pò meno la visibilità per questa trentatreesima edizione del Valtellina Orobie, l’appuntamento d’obbligo per gli amanti dello Ski Alp, di scena durante la giornata di ieri lungo uno dei percorsi più poliedrici e ricchi di attrattiva che la disciplina dello sci alpinismo possa offrire.
Dal Campei al Meriggio e ritorno, le vette che fanno da sfondo al paesino di Abosaggia hanno offerto ai centoquaranta partecipanti della competizione valevole per l’assegnazione dei titoli nazionali assoluti e master un terreno di gara davvero avvincente.

Quattordici i chilometri del percorso, 1.700 i metri di dislivello per gli uomini, ridotti a 1.500 per le partecipanti in rosa, per una kermesse riservata alle categorie Seniores, Under 23 e Master , tutte maschile e femminile.
Ad aggiudicarsi la competizione tra i Seniores, categoria uomini, Robert Antonioli, classe 1990. Secondo all’agguerrito campione, originario di Valfurva, altri due atleti in forza alla squadra dell’Esercito: Matteo Eydallin e il padrone di casa, Michele Boscacci, forse minato dai postumi della recente influenza.

Categoria Seniores femminile. Qui a posizionarsi sul primo gradino del podio è stata la veneta Alba De Silvestro, forte di una gara portata avanti in maniera incontrastata. Dopo di lei, Corinna Ghirardi e Martina Valmassoi.

Ancora, Under 23 agguerritissimi a darsi battaglia dal primo all’ultimo metro di percorso.
Tra gli uomini, primo Davide Magnini, classe 1997, seguito da Henri Aymonod e dal terzo, Stefano Confortola.
Tra le ragazze, primo piazzamento per la beniamina di casa, Giulia Murada. Dopo di lei, Giulia Compagnoni e Giorgia Felicetti.

In conclusione, la categoria Master.
Tra gli anziani, si fa per dire, a decretarsi primo è un sempreverde Graziano Boscacci, apripista davanti ad Ivan Antiga e Paolo Venturini.
Tra le donne, a vincere Monica Sartogo, davanti a Claudia Pontirolli e ad Ilaria Cavallari.
Un’edizione del Valtellina Orobie, che verrà ricordata per il percorso impeccabile e per una macchina organizzativa perfettamente collaudata, portata avanti grazie all’impegno e alla precisione millimetrica prestata da parte di ogni singolo volontario.

  

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
3 + 5 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top