Sortini regala all’Italia l’oro.

Un risultato che corona una carriera, che premia i sacrifici degli ultimi anni: la talamonese Elisa Sortini è oro con la squadra italiana ai campionati europei di corsa in montagna.

Determinante la sua prestazione nel risultato complessivo delle azzurre, Elisa, classe 1984, è stata la migliore centrando un prestigioso quinto posto assoluto. A Zermatt, in Svizzera, in un palcoscenico da favola il team femminile si è superato, prova da incorniciare anche per la veterana Valentina Belotti, classe 1980, dell’Atletica Alta Valtellina, stessa formazione della Sortini, giunta settima al traguardo. Il terzo risultato utile ai fini della classifica finale è stato quello della debuttante piemontese Alessia Scaini, decima. Tre atlete nelle prime dieci hanno permesso alla squadra senior femminile di ottenere un oro inaspettato alla vigilia. La talamonese ha corso con intelligenza e maturità, non si era mai spinta così in alto a livello internazionale.

Europei eccellenti per l’intera Nazionale italiana. Tutti i 16 atleti che hanno preso parte alla rassegna continentale sono stati premiati, il bottino finale recita 7 medaglie: 2 ori, 3 argenti e 2 bronzi. 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
12 + 4 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top